Chì lingua parlava Ghjesù cù i so discìpuli ?

Entra in stu articulu interessante induve pudete amparà cun noi chì lingua parlava Ghjesù cù i so discìpuli. Questu era u modu chì u Signore hà cumunicatu cù i so discìpuli quandu hà pridicatu a parolla di Diu nantu à a terra.

chì-lingua-hà-parlatu-Gesù-cù-i-so-discipuli-2

Chì lingua parlava Ghjesù cù i so discìpuli ?

Ghjesù, durante a so vita è u travagliu publicu nantu à a terra, hà cumunicatu cù e persone insegenu u messagiu di u Regnu di Diu per mezu di parabole. Di quale pudete amparà di più à stu ligame: U megliu parabole di Ghjesù è u so significatu biblicu.

Per mezu di stori comparativi, simbolichi, riflessivi è credibili, Ghjesù hà insignatu à a ghjente, per pudè capisce u missaghju di Diu. Ma cumu si cumunicava Ghjesù cù i so discìpuli ? o,Chì lingua parlava Ghjesù cù i so discìpuli ??

Sta volta faremu una dissertazione nant'à stu tema, partendu da e pussibuli lingue chì Ghjesù hà forse parlatu è maestru. è ancu identificà chì lingua parlava Ghjesù cù i so discìpuli è cù altre persone.

Inoltre, è modu per capiscenu megliu u tema, più tardi in questu articulu. Ci serà ancu una breve analisi di u cuntestu storicu in quale Ghjesù si moveva, soprattuttu in relazione à u locu, u tempu, i custumi è a cultura.

Chì lingue parlava Ghjesù?

Ùn ci hè micca u minimu dubbitu chì Ghjesù hà caminatu a terra, insignendu a parolla di u so Babbu Diu è u missaghju di u so Regnu. In listessu modu, hè cunnisciutu chì durante a parte di a so vita publica, Ghjesù era accumpagnatu da i so dodici discìpuli.

Tuttavia, ancu oghje ci hè un aspettu di a vita di Ghjesù chì hè sempre una materia di dibattitu. Stu tema hè circa chì lingua Ghjesù hà parlatu cù i so discìpuli è in generale cù tutti i pirsuni mentre ch'ellu stava in terra.

Per dà una certa chiarezza à questu aspettu, certi stòrici ci illuminanu nantu à e pussibuli lingue chì Ghjesù puderia parlà. Prima di tuttu, parechji stòrici accunsenu chì a lingua ebraica era a lingua parlata da i capi di i Ghjudei, i sapienti è i cunnisciuti di a lege Mosaica.

Siconda, sò ancu d'accordu chì a lingua di ogni ghjornu parlata da Ghjesù saria probabilmente a lingua aramaica. Ancu s'è Ghjesù hà da sicuru avè maestru di a lingua ebraica di i so antenati.

Terzu, i stòrici pensanu chì hè improbabile chì Ghjesù hà maestru di u latinu, ma un pocu di a lingua greca. È hè chì à l'epica di Ghjesù u territoriu palestinianu era una somma di culture, in quale in più di e lingue ebraiche è aramea, si parlava ancu latinu è grecu.

U latinu era a lingua di a pupulazione rumana in u territoriu cum'è l'imperu puliticu regnu. Per a so parte, u grecu, per via di l'attività cummerciale, era una altra di e lingue parlate da e regioni palestinesi.

chì-lingua-hà-parlatu-Gesù-cù-i-so-discipuli-3

E lingue parlate da i discìpuli di Ghjesù

In quantu à i discìpuli di Ghjesù, questi eranu Ghjudei, quasi tutti di Galilea è ancu s'ellu alcuni d'elli puderanu duminà qualchì grecu. In ogni casu, tutti avissiru di sicuru cumunicà soprattuttu in arameu è, in più, eranu cusì fluenti in ebreu cum'è u so maestru Ghjesù.

Dittu chistu, è per risponde à a quistioneChì lingua parlava Ghjesù cù i so discìpuli ?? Di sicuru, questu era l'arameu cum'è a lingua di cumunicazione di ogni ghjornu trà elli, ma puderia ancu esse chì si cumunicanu in a lingua di i so antenati, a lingua ebraica.

Ma, ci hè ancu l'opinione di un maestru o rabbin israelianu chì sprime chì Ghjesù hà assai prubabilmente parlava in aramaicu. È ch'ellu avia ancu una cunniscenza assai bona di a lingua ebraica, perchè e scritture sacre sò state scritte per suprattuttu in quella lingua, è uni pochi di altre parti eranu scritte in aramaicu.

Chì lingua parlava Ghjesù cù i so discìpuli è l'altri populi ?

Stu maestru israelianu aghjusta ancu chì, à l'epica di Ghjesù, l'ebreu era a lingua parlata trà a pupulazione di a classe bassa. Forsi cù questa infurmazione è sapendu chì questi eranu u tipu di persone chì Ghjesù si avvicinava, probabilmente hà parlatu à e persone in ebraicu.

In ogni casu, a maiò parte di i storichi, i critichi biblichi è altre duttrini teologichi; Sò d'accordu chì a lingua chì Ghjesù hà utilizatu più per cumunicà puderia esse l'aramaicu.

Ciò chì tutti sti circadori dicenu hè chì Ghjesù ùn hà micca usatu u latinu per spressione. Credu chì Ghjesù hà sappiutu amparà un pocu di grecu perchè hà passatu una grande parte di a so vita in a regione di Galilea.

A Galilea era un tarritoriu di grande flussu cummerciale è transitu di stranieri, soprattuttu greci. A lingua greca era ancu una lingua extra-cunfini di Roma, chì era parlata da i so amministratori civili, è ancu in e cità di a Decapolis induve a cultura duminante era u grecu.

Per a so parte, u latinu era parlatu più di ogni altra cosa da e persunalità pulitiche è militari di u guvernu rumanu in u tempu di Ghjesù.

chì-lingua-hà-parlatu-Gesù-cù-i-so-discipuli-4

Tempu quandu Ghjesù caminava cù i so discìpuli

U Signore Ghjesù Cristu hè natu in un tempu chì u territoriu palestinianu era sottu à a duminazione pulitica di l'Imperu Rumanu. Roma avia stabilitu u so putere in stu territoriu, dopu à a cattura triunfali di a cità di Ghjerusalemme, 64 anni prima di a nascita di Ghjesù.

U generale Pompeu u Grande era u capu rumanu per ottene a vittoria in a cattura di Ghjerusalemme. Hè cusì chì, in quelli tempi, Roma hà datu manifesti chjaru di u so putere di cunquistà.

Cunquistà per u so vastu imperu e regioni chì eranu in tuttu u bacinu di u Mediterraniu, vale à dì, è in a direzzione punente - livante - punente: Da Spagna à Cartagine. Roma avia ancu riesciutu à sughjettà è à stabilisce a duminenza annantu à l'imperu di a Grecia, facendu sparisce l'epica di a putenza ellenistica di i Greci.

Dittu chistu, hè impurtante per vede cumu Diu hà sceltu precisamente sta volta per u so Figliolu chì nasce. Un tempu in quale, u locu chì vede a nascita di u Messia, l'inviatu di Diu, si sviluppau una grande varietà di culture o civilisazioni diverse da quella ebraica.

In vista di e Scritture, stu cuntestu storicu ci permette di capisce megliu u passaghju biblicu di u Vangelu di Ghjuvanni. In quantu à Ghjesù ghjuntu in un mondu chì hè statu fattu per ellu, da ellu, è per ellu, ma u mondu ùn l'hà micca cunnisciutu:

Ghjuvanni 1: 11-14 (PDT): 11 Hè vinutu à u mondu chì li appartene, ma u so propiu populu ùn l'accetta. 12 Ma à quelli chì anu accettatu è cridutu in ellu, hà datu u dirittu di esse figlioli di Diu..13 Sò figlioli di Diu, ma micca per nascita fisica; Ùn hà nunda di fà cù qualsiasi attu o desideriu umanu. Sò i vostri figlioli perchè Diu vole cusì. 14 A Parola divintò omu è campava trà noi, piena d'amore generoso è di verità. Avemu vistu u so splendore, quellu splendore chì appartene à u Figliolu unicu di u Babbu.

Ghjesù Cristu, dunque, ùn hè natu in un tempu o locu. Perchè, stu cuntestu storicu ci mette in un tempu è locu chì Diu in u so pianu perfettu avia destinatu à u stabilimentu di u so populu universale, a chjesa di Ghjesù Cristu.

Un populu universale chì vene à esse u cumpletu di a prumessa di Diu à Abraham:

Genesi 22:17 (NASB): Di sicuru, vi benedicaraghju assai, è multiplicà assai a vostra discendenza. cum'è l'astri in u celu è cum'è a rena nantu à a riva di u mare, è i vostri figlioli pussederanu a porta di i so nemici.

Galati 3:16 (NASB): Avà e prumesse sò state fatte à Abraham è a so sumente. Innò dice: "è à a prole», cum'è si riferissi à parechji, Sani piuttostu à a: "è tù discendenza», vale à dì, Cristu.

chì-lingua-hà-parlatu-Gesù-cù-i-so-discipuli-5

Lingue à l'epica di Ghjesù

In i tempi di Ghjesù è in i lochi induve marchjava, parlavanu ancu e lingue semitiche di i Ghjudei. Pudete ancu truvà altre culture chì parlavanu altre lingue cum'è u latinu è u grecu.

arameu:

A lingua aramaica era una di e duie lingue semitiche parlate da i Ghjudei à l'epica di Ghjesù. Sta lingua aramaica era strettamente ligata à a lingua ebraica ; è da ellu si ponu distingue trè periodi principali:

  • periodu anticu: L'Arameu anticu appartene à u periodu trà u IX è u IV seculu prima di l'epica cristiana.
  • U Periudu Mediu: Sta lingua aramaica appartene à u periodu trà u terzu seculu prima di l'epica cristiana, sin'à dui centu anni dopu à Cristu.
  • Periodu tardu: Stu arameu si trova in u periodu trà dui centu è novecentu anni dopu à Cristu.

A lingua aramaica di i tempi di Ghjesù hè quella chì currisponde à u periodu mediu. Ma à stu tempu si pudianu ancu distingue dui forme di dialetti.

L'arameu parlavanu in Galilea è quellu chì parlavanu in a regione di Ghjudea, di quale Ghjerusalemme era a capitale. L'araméen galileen, qui était aussi la langue que Jésus parlait avec ses disciples, était très facile à distinguer.

Tant’è cusì chì i Ghjudei di a regione di Ghjudea si burlavanu di parlà di i Galilei. Ricunnisciutu subitu da u so discorsu, l'evangelista Matteu scrive bè :

Matteu 26:73 (ESV): Pocu dopu, quelli chì eranu culà s'avvicinò à Petru è li dissenu: - Di sicuru, tù sì ancu unu di elli. Ancu in u vostru modu di parlà pudete dì.

Ebraicu: L'altra lingua semitica parlata principalmente da i capi ebrei è interpreti di a lege.

Grecu: Dapoi l'espansione di l'imperu ellenisticu, sta cultura, cum'è a lingua greca, hà sappiutu penetrà in e diverse cumunità è strati suciali di a civilisazione ebraica. Ancu più in Galilea è Nazareth, a cità di a zitiddina è di a ghjuventù di Ghjesù.

Induve i coloni si sò familiarizati cù a lingua greca per via di e transazzioni cummerciale è amministrativi di quellu tempu.

Locu induve Ghjesù caminava cù i so discìpuli

Ghjesù hà caminatu cù i so discìpuli attraversu diverse regioni è cità per rializà u so ministeru terrenu. Tutti issi lochi appartenenu à u territoriu di a Palestina, situatu in u perimetru orientale di u bacinu Mediterraniu.

È ancu, cum'è diciatu sopra, era parti di u vastu imperu rumanu. Per pudè situà megliu cù stu tarritoriu, vi cunsigliu di entre è vede quì: The mappa di a Palestina à u tempu di Ghjesù.

In stu articulu interessante hè fatta una analisi di u dittu territoriu, chì ci face capisce ancu di più u valore di u missaghju è a grandezza di u Signore Ghjesù Cristu. In listessa manera, aspetti cum'è l'urganisazione pulitica, duttrini teologichi, gruppi suciali è più di u territoriu di Palestina per quelli tempi sò trattati.

Oghje tutti i lochi induve Ghjesù camminò cù i so discìpuli sò cunnisciuti cum'è Terra Santa. Tuttavia, sta terra ùn hè micca ricunnisciuta cum'è un paese in l'ONU (ONU), hè cunsideratu solu cum'è un territoriu, u Territoriu Palestinianu.

Attualmente, u Territoriu Palestinianu hè situatu in a zona cunnisciuta cum'è u Mediu Oriente. Ancu Diu puderia sceglie Roma cum'è a culla di a nascita di u so Figliolu Ghjesù, perchè era a cità cintrali è principale di u prusperu imperu rumanu mudernu di quelli tempi, ma ùn faci micca cusì.

À u cuntrariu, Diu cunfundisce u mondu, scegliendu un duminiu remotu di l'Imperu Rumanu per esse u locu induve Ghjesù hà da esse realizatu a so vita è u travagliu publicu.

Belén

U locu sceltu da Diu per rializà a prufezia annunziata da i prufeti, in quantu à a nascita di u Messia, era a cità di Betlemme:

Michea 5: 2 (NKJV): Tu, Belén Efrata, sì picculu esse trà e famiglie di Ghjuda; ma da voi venerà quellu chì serà u Signore In Israele. I so urighjini tornanu à u principiu, à i ghjorni di l'eternità.

Ghjiseppu è Maria campavanu in a cità di Nazareth, in a regione di Galilea, ma anu da trasfirià in a cità di Betlemme, a so cità d'origine in a regione di Ghjudea. Stu viaghju hè accadutu mentre Maria era incinta di Ghjesù è per via di u censu urdinatu da l'imperatore di Roma à l'epica, Augustu César.

Tutti i Ghjudei anu da esse registrati in u so locu di nascita è sia Ghjiseppu è Maria sò vinuti da Betlemme. Tuttavia, dopu chì Ghjesù hè natu, Ghjiseppu è Maria viaghjanu cù u zitellu à Ghjerusalemme.

Siccomu i ghjorni di a celebrazione di a festa di purificazione ebraica in u tempiu s'avvicinavanu, per quessa avianu a purificà. Inoltre, anu avutu ancu rispettu à a Legge di Mosè, in quantu à a presentazione di u primu natu è offre sacrificiu à Diu in u tempiu di Ghjerusalemme. Dopu questu, Ghjiseppu, Maria è u zitellu tornanu in Nazareth in Galilea:

Luke 2: 39 (RVR 1960): Dopu avè cumpletu cù tuttu ciò chì hè prescrittu in a lege di u Signore, turnonu in Galilea, in a so cità di Nazareth.

chì-lingua-hà-parlatu-Gesù-cù-i-so-discipuli-6

Galilea

Galilea era u locu induve a maiò parte di a vita publica di Ghjesù hà fattu, u fattu chì à u livante di sta regione hè u Lavu di Genesaret, chjamatu ancu u Mari di Galilea. Induce i più grandi pupulazioni in Galilea à sviluppà in vicinanza di a riva occidentale di stu grande lavu.

Per esse in quella zona a più bona parte di a terra cultivabile è fruttuosa di Galilea, è ancu di tuttu u territoriu di a Palestina. Sti terri fruttifichi in Galilea eranu gestiti da uni pochi di pruprietarii, a maiò parte di elli di Ghjerusalemme.

U restu di u tarritoriu di Galilea era populatu da un picculu numeru di ghjente di classa media, chì eranu cummercianti è artighjani. In quantu à a classe povera o u populu umile cunformava à a grande massa di a pupulazione di Galilea.

In generale, u populu di Galilea era cunsideratu da l'abitanti di l'altri regioni di a Palestina, cum'è persone travagliadori, quarrelsome è ribelli à u regnu di Roma. À u cuntrariu di i Ghjudei di a regione di Ghjudea chì s'eranu stabilitu è ​​stabilitu un guvernu mistu trà Roma è u rè di Ghjudea, Erodu u Grande.

Galilea terra di i Gentili

U grande transitu cummerciale di stranieri pagani chì hè accadutu in Galilea attraversu u Lavu di Genesaret. Hà fattu chì sta regione hè stata cunnisciuta cum'è un territoriu di gentili o pagani, vale à dì, persone non ebree:

Matteu 4:15 (NIV): -Terra di Zabulun è Neftali, da l'altra parte di u Ghjurdanu, à a riva di u mare: Galilea, induve campanu i pagani.

Hè per quessa alcuni discìpuli di Ghjesù chì eranu da a cità di Betsaida, nantu à a riva est di u Mari di Galilea. Quandu hà dettu à Natanaele, chì serà ancu dopu un discìpulu, di Ghjesù è d'induve vene, hà rispostu cusì:

Ghjuvanni 1: 45-46 (NIV): 45 Filippu andò à circà Natanaele, è li disse: - Avemu trovu quellu di quale Mosè hà scrittu in i libri di a lege, è di quale i prufeti anu ancu scrittu. Hè Ghjesù, u figliolu di Ghjiseppu, quellu di Nazareth. 46 Natanaele disse : -Forse qualcosa di bonu pò esce da Nazareth? Filippu hà rispostu : - Venite à verificà.

Ghjesù-7

Nazaretta

Nazareth, una cità in a regione Galilea in u nordu di a Palestina, era u locu induve Ghjesù hà passatu a so zitiddina è a so ghjuventù cù i so genitori. Vale à dì, a parte di a vita privata di u Signore Ghjesù Cristu hè stata campata in questa cità di Nazareth.

In a cità di Nazareth à l'epica di Ghjesù, a vita di ogni ghjornu per l'adulti passava trà i travaglii di u campu, i travaglii di casa è i riti religiosi. In quantu à i zitelli, e zitelle stavanu à fiancu à e donne adulte di a famiglia, imparendu i so mistieri.

Mentre chì i zitelli anu amparatu i travaglii realizati da i so genitori. Ma i genitori avianu a rispunsabilità di insegnà i so figlioli nantu à e sacre Scritture, in quantu à amparà à core e liturgie ebraiche chì eranu pricate in u cultu di Diu in e sinagoghe.

In i scoli rabbinichi, i zitelli anu educatu in a cultura ebraica è hà amparatu à leghje e scritture sacre in lingua ebraica. Quì i zitelli anu studiatu oralmente testi ebraici cum'è: a Torah, u Talmud, a Mishnah è i libri di i prufeti.

In questu modu, i picciotti è e donne sò stati preparati per cumpiendu i so obblighi religiosi in a vita di famiglia, sinagoghe è in u tempiu durante i pellegrinaggi à Ghjerusalemme. In quantu à l'scrittura, hè stata insegnata solu à un numeru chjucu è selezziunatu di zitelli masci.

In quantu à a lingua chì si parlava in Nazareth è in generale in Galilea trà i coloni ebrei, era a lingua aramea. Perchè era a lingua materna cù quale ogni zitellu o zitella ebrea hà crisciutu, di listessa manera, trà e cumunità ebraiche, i so scambii cummirciali eranu tutti fatti in lingua aramaica.

Infine, vi invitamu à cuntinuà cun noi sapendu più nantu à u Signore da leghje l'articulu dirigenza di Ghjesù: Funzioni, cuntribuzioni è più.

Ghjesù-8


U cuntenutu di l'articulu aderisce à i nostri principii di etica edituriale. Per signalà un errore cliccate quì.

Sianu the first to comment

Lasciate u vostru cummentariu

U vostru indirizzu email ùn esse publicatu.

*

*

  1. Responsabile di i dati: Blog di Actualità
  2. Scopu di i dati: Cuntrolla SPAM, gestione di cumenti.
  3. Legitimazione: U vostru accunsentu
  4. Cumunicazione di i dati: I dati ùn seranu micca cumunicati à terzi, eccettu per obbligazione legale.
  5. Archiviazione di dati: Base di dati ospitata da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: In ogni mumentu pudete limità, recuperà è cancellà e vostre informazioni.