Uccelli d'acqua dolce è marini

L'uccelli d'acqua da l'ambienti marini sò una classa d'acelli chì anu sappiutu adattà à a vita in quellu tipu d'ambiente salatu. Ancu s'ellu hè vera ch'elli sò assai diffirenti l'una di l'altru, in quantu à u tipu di vita chì portanu, è à u so caratteru, u cumpurtamentu è a fisiologia, hè cumunu à osservà chì i casi di evoluzione cunvergente sò accaduti. Se vulete sapè di più nantu à Waterfowl, vi invitemu à cuntinuà à leghje.

uccelli d'acqua-1

uccelli d'acqua

Comu avemu dettu prima, ind'è e diverse classi d'acelli acquatici chì campanu in l'ambienti marini, sò stati truvati fenomeni di evoluzione adattativa cunvergente, chì significa chì sò ghjunti à sviluppà adattazioni evolutive simili di fronte à prublemi di listessa natura, relazione cù l'ambiente, in particulare in quantu à i so nicchi alimentari.

U primu aquaticu chì vive in l'ambienti marini hà sappiutu evoluzione in u periodu Cretacicu, secondu i studii paleontologichi, ma i famiglii muderni sò stati pruvati d'avè a so origine in u periodu Paleogenu.

In generale, l'uccelli d'acqua chì campanu in u mare sò assai longevi, chì significa chì anu una longa speranza di vita, ancu ghjunghjenu à a maturità sessuale per ripruduce assai tardi è si trovanu menu ghjovani individui in e so pupulazioni, à quale l'esemplari adulti anu. per dedicà assai tempu, per esse successu in a so educazione.

Parechje di l'spezie di l'acelli aquaticu anu l'abitudine di nidificà in culunie, chì, sicondu l'spezie, pò varià in u numeru di individui da una decina d'acelli à milioni di elli. L'altri spezii sò cunnisciuti per fà longu migrazioni annuali, chì i portanu à attraversà l'equatori è, in parechji casi, giranu intornu à a terra.

Questa classa di l'acelli sò capaci di alimentà nantu à a superficia di l'oceanu o avè a capacità di immerse è uttene l'alimentariu da a prufundità, o ponu fà in i dui maneri. Certi spezii sò cunsiderati pelagichi, chì significanu chì sò custieri, mentri àutri spezie passanu un gran periudu di l'annu cumpletamente luntanu da u mare.

A morfologia di l'acelli acquatici in l'ambiente marinu serà cundizionata da parechji fatturi. Un esempiu di questu hè a simetria di u corpu di l'acelli, chì hè una cunsequenza di u tipu è a funzione di u so volu, chì ponu esse raggruppati in categurie di caccia, muvimentu à i siti di nidificazione o di ripruduzzione, è migrazione.

Un uccello acquaticu hà, in media, una massa di corpu di circa 700 g, un'apertura alare di 1,09 m è una superficie alare tutale di 0,103 m². Tuttavia, sti misurazioni dependeranu di u mecanismu di volu è di l'origine di a spezia.

L'acelli acquatici chì campanu in u mare anu mantinutu una longa storia di cunvivenza cù l'omu, postu chì dapoi tempi immemorabili sò parti di l'alimentazione di i cacciatori, i piscadori l'anu aduprati per truvà banche di piscadori è anu sappiutu di riesce à guidà l'acelli. marinari versu e coste. Perchè parechji di sti spezie sò minacciati da l'attività umana, i muvimenti in favore di a cunservazione ambientale studianu assai è sò cunuscenti di elli tuttu u tempu.

Classificazione di uccelli d'acqua

Avemu da dì chì ùn ci hè micca una definizione unica cù quale pudete stabilisce quale gruppi, famiglie è spezie sò l'uccelli d'acqua di u mare è a maiò parte di elli, in qualchì modu, ponu esse cunsideratu cum'è classificazioni arbitrarie. U nome d'uccelli d'acqua o d'acelli marini ùn hà micca valore taxonomicu ; hè solu un raggruppamentu, chì puderia esse cunsideratu un pocu artificiale, chì ùn hè micca usatu in i campi scientifichi di classificazione.

Ciò chì si pò pensà hè chì hè un tipu di classificazione taxonomica populari, postu chì cumprende parechji gruppi tassonomici, ancu s'ellu esclude alcune spezie. Forsi l'unica peculiarità chì questi acelli anu in cumunu hè chì si alimentanu in grandi spazii d'acqua di mare, ma, cum'è u casu cù a maiò parte di e dichjarazioni usate in a biologia, certi ùn anu micca.

uccelli d'acqua-2

In modu convenzionale, hè pussibule classificà cum'è uccelli d'acqua di l'ambiente marinu tutti i sfenisciformi è procellariiformi, è ancu tutti i pelecaniformes, cù l'eccezzioni di l'aningidi è alcuni caradriformi, trà i quali sò i stercorariidi, láridi, steridi, alcidi. .e i cantoni. Hè cumunu chì i falaropi sò ancu inclusi, perchè, malgradu u fattu chì sò l'acelli wading, dui di e so trè spezie sò oceani per nove mesi à l'annu, un periodu in u quali attraversà l'equatori è alimentanu in u mare.

Ancu includenu i gaviformes è i podicipediformi, chì facenu i so nidi in i laghi, ma passanu l'inguernu in u mare, perchè sò categurizzati cum'è uccelli d'acqua. Ancu s'ellu ci sò parechji merginos chì sò inclusi in a famiglia Anatidae, chì sò veramente marini in l'invernu, sò stati sclusi da cunvenzione da questa classificazione. Parechje waders è aironi ponu esse cunsiderati marini, perchè u so habitat hè nantu à a costa, ma ùn sò micca classificate in questu modu.

Evoluzione di l'uccelli acquatici è u record di fossili

L'acelli acquatici chì campanu in u mare, perchè passanu a so vita in ambienti sedimentarii, vale à dì in abitati induve ci hè una sedimentazione quasi permanente di i materiali, sò assai bè rapprisintati in u registru fossili. Periudu Cretaceu.

Un esempiu di questu hè chì l'esperornithiformes appartenenu à questu periodu, chì sò un gruppu d'acelli chì ùn volavanu micca, chì eranu simili à i loons, chì avianu a capacità di immersi in una manera simile à questi è i loons, usendu e so gambe per si move sottu à l'acqua, anche si sta famiglia Cretaceous avia un beccu cù denti affilati.

Ancu s'ellu ùn pare micca chì l'hesperornis hà lasciatu una prole, u primu ovulu marinu mudernu hè ancu natu in u Cretacicu, cù una spezia chì hè stata chjamata Tytthostonyx glauconiticus, chì pare esse ligata à i procellariiformi o à i pelecaniformes.

In u Paleogenu, i mari sò duminati da i primi procellariidi, pinguini giganti è duie famiglie estinte, chì eranu i Pelagornithidae è i Plotopteridae, chì eranu un gruppu di grandi acelli simili à i pinguini. Les genres modernes ont commencé à se développer au Miocène, bien que le puffinus, qui englobe la puffine à crinière et la puffine fuligineuse, date de l'époque de l'Oligocène.

A grande varietà di uccelli d'acqua chì campanu in u mare apparentemente avia a so origine in u Miocene tardu è u periodu Pliocene. À a fine di l'ultime, a catena alimentaria oceanica hè stata mudificata, per u fattu chì ci era una grande estinzione di u numeru di spezie, è ancu una grande espansione di u numeru di mammiferi in u mare, aspetti chì impediscenu l'uccelli acquatici. da ricuperà a so diversità antica.

Caratteristiche di l'uccelli d'acqua

E caratteristiche di l'acelli aquatichi chì campanu in u mare sò diverse, cusì avemu da pruvà à spiegà ognunu di elli:

Adattamenti per a vita marittima

I cormorani, cum'è u cormoranu à l'orechja longa, presentanu una capa di piume chì hè unica, perchè permettenu di passà menu aria, ma ancu riesce à assorbe l'acqua. Questa adattazione li permette di termoregulà è luttà contr'à a flotabilità naturali.

L'acelli aquatichi di u mare anu parechje evoluzioni adattative per pudè campà è alimentà in l'oceani. A forma di e so ali hè urigginatu da u nichulu in u quali anu evolutu, in tale manera chì quandu un scientist li guarda, puderanu ricunnosce l'infurmazioni ligati à u so cumpurtamentu è l'alimentazione.

uccelli d'acqua-3

In fattu, l'ali longu è a carica bassa di l'ala sò particulari à una spezia pelagica, mentri l'acelli chì sò subacquei mostranu ali più brevi. Certi spezii, cum'è l'albatrosu di viaghju, chì trova u so alimentu nantu à a superficia di l'oceani, anu una capacità ridutta per u volu autopropulsatu è dipendenu di un tipu di planata chjamata dinamica, in quale u ventu deviatu da l'onda causa l'acellu. per alzà, è ancu per planà su o falà.

U casu di parechji alcidi, pinguini è petrelli exhibenu ali cù quale ponu natà sottu à u mare è in certi casi, cum'è i pinguini, ùn anu micca a capacità di vola. Questi acelli ùn sò micca capaci di immersione finu à 250 metri è ponu almacenà l'ossigenu, sia in sacchetti di l'aire sia attraversu a mioglobina in i so musculi.

I pinguini anu un voluminu di sangue più grande, chì li rende più faciule per almacenà più ossigenu. À u mumentu di avè da immergersi, sò ancu capaci di rallentà u so ritmu di u core è di purtari u sangue solu à i so organi vitali.Quasi tutti l'uccelli d'acqua chì campanu in u mare anu pedi palmati, chì li permette di trasfurmà facilmente nantu à a superficia è, in u casu di parechje spezie, diving.

I Procellariiformi anu un sensu di l'olfattu chì hè inusualmente forte per un ucellu, è l'utilizanu per truvà u so alimentu in i vasti spazii di l'oceani, è prubabilmente l'utilizanu ancu per situà e so culunie.

I glànduli supraorbitali chì anu l'acelli aquatici di u mare li permettenu di osmoregulate è d'eliminà u sali ch'elli ingeranu quandu si beie è si alimentanu in queste acque, soprattuttu s'ellu sò crustacei. L'excrezioni di sti glànduli, chì si trovanu in l'area di a testa di l'uccelli, nascenu da a so cavità nasale è sò casi sanu sanu di clorur di sodiu, ancu s'ellu si pò truvà una piccula proporzione di potasio è bicarbonate, cù una parte minima di urea. ...

Sti glànduli sò sottu u cuntrollu di u nervu parasimpaticu è a so attività pò esse firmata cù l'anesthesia è droghe cum'è l'inhibitori di diossidu di carbonu. Questa hè una evoluzione adattativa chì hè stata fundamentale, perchè i rini di questi acelli ùn anu micca a capacità di processà è di eliminà queste alta concentrazione di sali.

Ancu s'ellu hè vera chì tutti l'acelli anu una glàndula nasale, ùn hè micca sviluppata cum'è quella di i cormorani o di i pinguini.In più, l'acelli marini anu glànduli supraorbitali dece à centu volte più grande di quelli chì anu l'acelli di terra, perchè questu dependerà di u quantità di sali à quale sò esposti in u so viaghju è alimentazione.

A regulazione iposmotica, vale à dì u mecanismu da quale l'urganismi chì anu u so habitat in cundizioni estremamente salinità riescenu à cunservà, pò ancu esse per via di a riduzzione di i flussi di trigger, cum'è u casu di l'urina, chì hè ridutta, per evità di perde l'acqua da u corpu inutilmente.

À l'eccezzioni di i cormorani è di parechje sterne, è simili à a maiò parte di l'acelli, tutti l'uccelli d'acqua chì campanu in u mare anu piuma chì resiste à l'acqua. In ogni casu, paragunatu à e spezie di a terra, anu più piume, per prutege u so corpu. Stu piume densu hè ciò chì impedisce à l'acellu di sbuccà ; In listessu modu, sta strata di piuma impedisce à l'acellu di esse friddu.

I cormorani presentanu una capa unica di piume, perchè lascianu menu aria è, in u risultatu, assorbanu l'acqua, facenu più faciule per elli à natà senza avè da cumbatte a flotabilità causata da a ritenzione di l'aria trà e piume, ancu s'ellu sò ancu capaci di retenendu abbastanza aria per impediscenu di perde troppu calore quandu in cuntattu cù l'acqua.

U piume di a maiò parte di l'acelli aquatichi di u mare, chì per evoluzione hà aderitu à culori cum'è neru, biancu o grisgiu, hè di sicuru menu culurita ch'è u piume di l'acelli chì campanu in terra. cum'è uccelli d'acqua tropicale o certi pinguini, ma quellu cambiamentu di culore si trova in i becchi è i gammi.

U piume di l'acelli acquatici chì anu u so habitat in l'oceani serve cum'è camuflage, difensivamente, cum'è u casu di u culore di u piume di l'Antarticu duck-petrel, chì hè statu copiatu per pittura i cuirassati di a Marina di i Stati Uniti. per riduce a so visibilità in mare; mentre ch'ellu pò avè una funzione aggressiva in u casu di a seccione bianca inferjuri chì parechji spezii anu, chì aiutanu à ammuccià da a so preda sottu. U mutivu perchè i punte di l'ala di sta classa d'acelli hè nera, per via di una accumulazione di melanina. hè di pudè impedisce chì e piume si deterioranu, soprattuttu per attritu.

Dieta è Alimentazione

L'acelli aquatichi chì campanu in u mare anu sappiutu evoluzione per pudè truvà u so alimentu da i mari è l'oceani ; in più, a so fisiologia è u cumpurtamentu anu avutu à adattà à a so dieta.

Sti cundizioni di vita anu fattu chì e spezie di diverse famiglie, è ancu di diversi ordini, anu sappiutu di sviluppà strategie simili di fronte à i stessi prublemi ambientali, chì hè un eccellente esempiu di evuluzione cunvergente, cum'è si vede trà i pinguini è l'alcidi. .

Sicondu i studii realizati, hè statu cunclusu chì quattru strategie basi pò esse osservatu chì l'acelli utilizanu per nutriscia in u mare, chì si alimentanu nantu à a superficia, perseguite l'alimentu da immersione, immersione, è preda. Ancu s'è, sicuru, trà queste quattru strategie si ponu ottene parechje variazioni.

alimentazione di a superficia

Parechje spezie di uccelli d'acqua chì campanu in l'ambienti marini uttene u so alimentu da a superficia di l'oceanu, perchè i currenti anu a capacità di ottene cuncentrazione di l'alimentariu cum'è krill, pesci foraggi, calamar è altre prede chì ponu avè à a porta di u so beccu solu per immersione. u so capu in l'acqua.

Sta metodulugia pò esse divisa in dui tipi: alimentazione nantu à a superficia di l'acqua in piena volu, qualcosa chì i petreli, fregate è idrobatidi sò capaci di fà, è alimentazione mentre natavanu, chì hè cumu ottene u so alimentu. fulmars, gabbiani, varii. berline e petreli.

Dicemu chì in a prima categuria andemu à scuntrà alcuni di l'acelli d'acqua di mare chì sò più acrobatici. Qualchidunu sò capaci di piglià i so spuntini da l'acqua, cum'è u casu cù i fregate è certi terni, è altri facenu una spezia di caminata è ancu riescenu à curriri è circondu sopra à a superficia di l'acqua, cum'è u casu cù certi idrobatidi. .

Parechje di elli ùn anu mancu bisognu di sbarcà in l'acqua per alimentà, è certi, cum'è i fregate, avarà difficultà à ripiglià u volu si sbarcanu in l'acqua. Un'altra famiglia chì ùn hà micca bisognu di sbarcà in l'acqua per alimentà hè u Rynchopidae, chì hà una tecnica di caccia unica, perchè vola assai vicinu à a superficia di l'acqua cù a so mandibula aperta, chì si chjude automaticamente quandu u so beccu tocca qualcosa. Hè per quessa chì u so beccu riflette stu tipu di metudu di caccia speciale è hè chì a so mandibula inferjuri hè più longa chè quella superiore.

Dintra stu gruppu, assai di l'acelli natatori exhibenu ancu becchi peculiari, chì sò stati adattati per allughjà un tipu particulari di preda. L'acelli di i generi Pachyptila è Halobaena anu beccu cù filtri, chjamati lamelle, cù quale ponu filtrà u plancton da l'acqua chì beie.

uccelli d'acqua-5

Molti albatros è petreli anu bicchi in forma di ganciu cù quale ponu catturà a preda rapida. I gabbiani anu un beccu menu specializatu, chì mostra u so modu di vita, chì hè più opportunisticu.In a pruvincia di Buenos Aires, i gabbiani uttene un grande benefiziu da l'attività di pesca è cunsumu i ghjovani specimens d'acciuga è di croaker giallu. U gabbianu kelp hè, in u gruppu di laridi, quellu cù u spettru troficu più largu; mentri Olrog's Gull hè piuttostu specializatu.

immersione perseguita

U pinguinu chinstrap hè una di e spezie d'uccelli d'acqua in u mare chì persegue u so alimentu per immersione. L'immersione perseguita hè quella chì esige a più pressione di l'acelli marini in relazione à a so fisiologia è à i so mudelli di evoluzione, ma ottennu una ricumpensa chì hè di pudè avè una zona d'alimentazione più grande chè quella di l'acelli chì si fermanu solu nantu à u pianu. superficia.

Sò capaci di propulsarsi sottu à l'acqua cù l'aiutu di e so ali, cum'è u casu cù i pinguini, l'alcidi, i pelecanoidi è certi spezie di petreli, o si prupulu cù i so pedi, cum'è u casu cù i cormorani, loons, loons è certi tipi. di anatre chì manghjanu pesci.

In generale, l'acelli propulsati da l'ala tendenu à esse più veloci di l'acelli propulsati da a gamba, ma in i dui casi, a capacità d'utilizà ali o gammi per immerse hà avutu l'effettu di limità a so utilità per altre situazioni, cum'è succede cù i loons è i loons. chì camminanu cun grande difficultà, pinguini chì ùn ponu micca volà è alcidi chì anu persu l'efficienza di u so volu per pudè immerse megliu.

Un esempiu di questu hè u razorbillu cumunu, chì hà bisognu di 64% di più energia per vulà cà un petrel di uguali taglia.Parechje spezie di puffini sò in un locu trà i dui risorsi, postu ch'elli anu ali più longu cà l'acelli tipici di immersioni propulsati da l'ala, ma. avè una carica alare più altu ch'è l'altri procellariidi chì si alimentanu di a superficia; questu li dà l'abilità di immerse à grande prufundità, mentre chì li permette ancu di copre grandi distanze in modu efficiente.

Dintra questa famiglia, u megliu uccelli di immersione hè a puffina di Tasmania, chì hè stata registrata natari 70 metri sottu u livellu di u mari. Diversi spezie di albatros sò ancu capaci di immersione, ancu s'ellu hè limitatu, mentre chì l'albatros fuliggina pò ghjunghje à a prufundità di 12 metri. .

Di tutti l'acelli di immersione chì sò decisu di perseguite a so preda, i più efficaci in l'aria sò l'albatrosi, è ùn hè micca una coincidenza chì sò i peggiori natatori. In u casu di e zoni polari è subpolari, questu hè u modu chì hè più utilizatu da l'acelli aquatichi di u mare per truvà u so alimentu, perchè ùn hè micca energeticamente fattibile per fà in l'acqua più calda. Perchè ùn anu micca a capacità di vola, assai uccelli di immersione sò più limitati in a so gamma di foraggiamenti cà l'altri, in particulare in a stagione di ripruduzzione, quandu i nidi necessitanu alimentazione regulare da i so genitori.

piantà

Gannets, boobies, fetontiformes, certi ternidi è u pelicanu marronu sò capaci di tuffà da l'aria. Questu facenu più faciule per elli à utilizà l'energia di quella spinta per rompe a linea di flotabilità naturale, chì hè causata da l'aria chì si intrappulà in u piume, è utilizate menu energia chì l'altri subacquei.

Grazie à questu, sò capaci di utilizà i risorsi alimentari chì sò più largamente distribuiti, in particulare in u casu di i mari tropichi chì sò stati sfruttati. In generale, hè un modu più specializatu di caccia trà l'acelli marini; altri chì anu abitudini più generale, cum'è i gabbiani è i skuas, l'utilizanu, ma cù menu abilità è da alture più bassu.

uccelli d'acqua-6

I pelicani marroni piglianu anni per sviluppà cumplettamente l'abilità necessaria per realizà l'immersione, una volta chì l'anu ottenuta, sò capaci di immersione da 20 metri sopra a superficia di l'acqua è adattanu u so corpu prima di l'impattu, evitendu cusì ferite. Elementu chì hè statu suggeritu hè chì stu gruppu d'acelli hè solu capaci di caccià in acque chjara, perchè pudianu avè una vista megliu di a so preda da sopra.

Ancu s'è stu metudu hè soprattuttu utilizatu in i tròpichi, u ligame trà sta tecnica è a clarità di l'acqua ùn hè micca statu cumplettamente dimustratu. Parechje spezie chì utilizanu sta tecnica, è ancu l'acelli di superficia, dependenu sanu sanu di i tonni è i delfini chì sò quelli chì sò. chì piglianu e scole à a superficia, per pudè alimentà.

Cleptoparasitism, carrion and predation

Sta categuria hè assai larga è si riferisce à altre strategie utilizati da l'acelli acquatici chì campanu in l'ambiente marinu, chì sò parti di u prossimu livellu troficu. Cleptoparasites sò uccelli marini chì normalment si alimentanu di l'alimentariu di l'altri acelli. Questu hè soprattuttu u casu per i fregate è i skuas, chì utilizanu sta tecnica d'alimentazione, ancu s'è i gabbiani, i sterni è altre spezie sò ancu capaci di arrubbari l'alimentu opportunisticamente.

L'abitudine chì certe spezie d'acelli anu di nidificà à a notte hè stata interpretata cum'è una manera d'evità a pressione esercitata nantu à elli da sta pirateria aerea. Di genere, stu tipu di cumpurtamentu diventa cumuni in u tempu di nidificazione, quandu i genitori portanu l'alimentu à i nidi è sò interceptati da i ghjovani adulti, chì sò più veloci è aggressivi chì l'acelli anziani.

Inoltre, hè statu pruvatu chì i cleptoparasites ponu sceglie assai bè e so vittimi. In ogni casu, u cleptoparasitism ùn hà micca un rolu preponderante in a dieta di qualsiasi spezie d'uccelli, ciò chì hè un supplementu nutrizionale ottenutu da a caccia. Un studiu realizatu nantu à cumu a fregata cumuna hè dedicata à arrubà l'alimentu da u gannet mascheratu, hà cunclusu chì u primu hà sappiutu ottene à u megliu u 40% di l'alimentu chì hà bisognu, ma in media solu ottene u 5%.

Parechje spezie di gabbiani si nutrenu di i carrughji d'acelli o di mammiferi marini ogni volta chì l'oppurtunità si prisenta, cum'è i petrelli giganti. Diversi spezie d'albatrosu sò ancu acelli chì mangianu carrugne, un'analisi di i picchi di l'albatrosu hà revelatu chì parechji di i calamar chì anu manghjatu sò troppu grossi per esse stati catturati vivi è chì includenu spezie chì sò da a mità di l'acqua, chì hè fora di a portata. di sti acelli.

Il a été démontré que certaines espèces se nourrissent aussi d'autres oiseaux marins, comme les goélands, les labbes et les pélicans, qui se nourrissent d'œufs, de poussins et de jeunes adultes issus des colonies de nidification lorsqu'ils en ont l'opportunité. In listessu modu, i petreli giganti ponu piglià preda di a dimensione di picculi pinguini è cuccioli di foca.

Ciclu di vita di l'uccelli d'acqua

A vita di l'uccelli d'acqua chì campanu in u mare hè sfarente da a vita di l'acelli chì campanu in terra. In generale, sò esseri strategichi, è riescenu à campà un periudu di tempu più longu, chì hè statu calculatu trà vinti è sessanta anni, ma hè ancu veru chì u so primu accoppiamentu ùn si faci finu à l'età di deci anni è ancu investisce una quantità maiò di sforzu di tempu in menu prole.

Parechje di e spezie anu solu una spawn per annu, salvu chì per un accidentu ùn anu persu u primu spawn, cù eccezzioni cum'è a megule fuligna è assai spezie, cum'è i procellariiformi o i sulidi, sò solu capaci di pondu un ovu per annu. .

L'uccelli d'acqua chì anu un habitat marinu curanu i ghjovani per un tempu assai longu, chì pò durà finu à sei mesi, chì hè un periodu assai longu trà l'acelli. Un esempiu di questu hè chì, una volta chì i pulcini di guillemot fledge, fermanu sempre cù i so genitori in u mare per parechji mesi.

uccelli d'acqua-7

I frégate sò l'acelli chì mostranu a più cura parentale, à l'eccezzioni di uni pochi rapaci è di u calao di terra miridiunali, chì hè una spezia in a quale i pulcini piglianu e so piume dopu à quattru o sei mesi, è poi fermanu à a cura di i so piume. ghjovanu. genitori per altri quattordici mesi.

A causa di u largu periodu di cura parentale di i so ghjovani, a ripruduzzione di questi acelli hè solu ogni dui anni, invece di esse annuali. Stu modu di ciculu di vita possibbilmente evoluzionatu com'è u risultatu di e difficultà di a vita marina, soprattuttu ciò chì hà da fà cù a caccia di preda chì sò largamente spargugliati, è ancu u nùmeru di fallimenti in a ripruduzzione per u fattu chì ci sò mari sfavorevuli. e cundizioni relative è a mancanza relativa di predatori paragunate à l'acelli di a terra.

Grâce au fait qu'ils dépensent plus d'efforts pour élever les jeunes et parce que la recherche d'aliments les oblige généralement à s'éloigner du site où se trouve leur nid, dans toutes les espèces marines, à l'exception des phalaropes, i genitori anu da participà à a cura di i pulcini è i coppiu sò monogami, almenu per una stagione.

Parechje spezie, cum'è i gabbiani, l'alcidi è i pinguini, sò capaci di mantene u stessu cumpagnu per parechje stagioni, è assai spezie di petreli sò partenarii per a vita. L'albatrosi è i prucellaridi, chì s'accoppianu per a vita, anu bisognu di parechji anni di corteggiamentu per pudè stabilisce un ligame di coppia prima di avè a prole, in u casu di l'albatrosi, ci hè un ballu di corteggiatu assai elaboratu chì face parte di a furmazione di stu ligame.

Nidificazione è Formazione di Colonie

U 95% di l'uccelli marini formanu culunii, chì sò trà i più grandi insediamenti d'uccelli in u mondu. Culonii di più di un milione d'acelli sò stati documentati, sia in i tròpichi, cum'è in Kiritimati in u Pacificu, sia in latitudini polari, cum'è in l'Antartida. Issi grandi gruppi servenu quasi solu per a nidificazione.Quandu ùn sò micca in a staghjoni di l'accoppiamentu, l'acelli senza ripruduzzione si stallanu in i lochi induve ci hè a maiò quantità di preda.

https://www.youtube.com/watch?v=fl-0UF-CLVU

A manera chì e culunie sò posti hè assai cambiante. Hè pussibule di ottene nidi individuali distribuiti cù abbastanza spaziu trà elli, cum'è in una culunia d'albatross, o cuncentrati, cum'è a culunia guillemot. In a maiò parte di sti culunii parechji spezii ponu nidificà, ancu s'ellu sò visibilmente siparati da un tipu di differenziazione di niche.

L'uccelli d'acqua chì vivenu in u mare ponu nidificà in l'arburi, s'ellu si trovanu quì, ma ancu in e piante, à volte custruendu i so nidi nantu à elli, scoglii, burrows sotterranei è crevices rocciosi. In questu aspettu, hè statu pussibule osservà un forte cumportamentu territuriale di l'acelli marini di listessa o di una spezia diversa. In fatti, ci sò uccelli aggressivi cum'è i sterni fuliggini chì caccianu e spezie menu dominanti fora di spazii di nidificazione più desiderati.

In l'invernu, u petrel evita a cumpetizione cù a puffina di u Pacificu più aggressivu per i terreni di nidificazione. Se i stagioni di l'accoppiamentu si sovrapponenu, a puffina di u Pacificu pò tumbà i ghjovani petreli per aduprà e so tane.

Sò fideli à u locu duv'elli sò nati, in a listessa manera chì usanu u stessu piattu o locu di insediamentu per parechji anni, prucedendu à difende aggressivamente ciò chì cunsidereghjanu u so territoriu da quelli chì cunsidereghjanu i so rivali. Questu hà aumentatu a so popularità. .successu riproduttivu, chì furnisce un locu per i pariglii per riunite è minimizendu u sforzu di ricerca di un novu situ di nidu.

In ogni casu, truvà un locu di nidificazione pò avè boni risultati in u casu di l'accoppiamentu, se u novu terrenu si prova produtivu. I ghjovani adulti chì s'accoppianu per a prima volta di solitu tornanu à a so culonia natale è nidificanu vicinu à induve sò nati. Stu custumu, canusciutu comu philopatria, hè cusì forte chì un studiu di albatrosses Laysan truvò chì a distanza mediu trà u locu di cova di l'acellu è u situ di nidificazione di l'acellu era di 22 metri.

uccelli d'acqua-8

Un altru studiu, ma realizatu cù i puffini di Cory chì nidificanu vicinu à l'isula di Corsica, hà revelatu chì nove su 61 ghjovani masci sò tornati à l'accoppiamentu in a so culunia natale è nidificavanu in u piattu duv'elli sò cresciuti, dui anu ancu riesciutu à s'accoppia cù. a so propria mamma. A philopatria pare chì prumove u successu di l'accoppiamentu è influenzà a scelta di u cumpagnu in u casu di u Gannet di Cape è di u Gannet australianu.

I culunii di sti acelli sò generalmente situati in isule, scogliere o cape, in i lochi induve i mammiferi sò difficiuli d'accessu.Questu prubabilmente offre una prutezzione supplementaria à questi acelli, chì sò di solitu truvati senza prutezzione in terra. A furmazione di culunie si prisenta in famiglie d'acelli chì ùn difendenu micca i so spazii d'alimentazione, cum'è u casu di swiftlet, chì anu una fonte d'alimentariu chì hè assai cambiante è pò esse chì questu hè u mutivu per quessa chì appare più freti in l'acelli acquatici. chì campanu in u mare.

Un altru benefiziu pussibile di campà in culunie hè chì ponu funziunà cum'è centri d'infurmazione, in quale l'acelli marini, chì piglianu u volu per nutriscia in u mare, sò capaci di sapè chì tipu di preda hè dispunibule, solu osservendu l'altri acelli chì abitanu u mare. culonia quand'elli tornanu.

Per d 'altra banda, ci sò ancu disadvantages, postu chì vive in una culunia significa chì e malatie ponu sparghje assai rapidamente. Un altru hè chì e culunie spessu attiranu l'attenzione di i predatori, in particulare l'altri acelli. Parechje spezie d'acelli culuniali sò stati custretti à vultà in i so nidi di notte per evità a predazione.

Migrazione

Un esempiu di l'acelli acquatici chì anu u so habitat in u mare è chì migranu sò i pelicani chì ghjunghjenu ogni annu in Cuba da l'America di u Nordu durante a stagione invernale in l'emisferu nordu. In listessa manera chì l'altri spezii facenu, l'acelli marini anu l'abitudine di migrà quandu a stagione di l'accoppiamentu hè finita.

Di tutti l'acelli chì migranu, u viaghju fattu da a sterna artica hè u più longu, postu chì st'acellu attraversà l'equatori terrestre per passà l'estate australe in Antartida. L'altri spezii facenu ancu viaghji chì attraversanu l'equatori, sia da u signore à u nordu sia in a direzzione opposta. A pupulazione di sterne eleganti chì anu i so nidi in Baja California si separa dopu à u periodu di accoppiamentu in gruppi chì viaghjanu à u nordu à a costa cintrali di California, mentri àutri viaghjanu à u sudu à u Perù è u Cile per stabiliscenu in l'area attuale di Humboldt.

A puffina fuliggina facenu ancu un ciculu di migrazione annuale chì rivale cù quellu di a sterna artica. Quessi sò l'acelli chì facenu i so nidi in Nova Zelanda è in Cile è durante l'estiu boreale migranu à a costa di u Pacificu Nordu, in lochi cum'è u Giappone, l'Alaska è a California, facendu un viaghju annuale di 64 000 chilometri.

L'altri spezii di uccelli d'acqua migranu distanze più brevi da i siti di nidificazione è a so distribuzione in l'altu mari hè determinata da a dispunibilità di l'alimentariu. In l'eventu chì e cundizioni di l'oceanu ùn sò micca adattati, l'uccelli marini migranu à i zoni induve ci sò megliu cundizioni, diventendu un destinazione permanente s'ellu hè un ucellu chì hè assai ghjovanu.

Dopu à u fledging, i ghjovani acelli tendenu à disperse più di l'adulti è in diverse zoni, per quessa, ùn hè micca pocu cumu per esse osservatu fora di a distribuzione geugrafica normale di l'spezie. Certi d'elli, cum'è l'alcidi, ùn anu micca una migrazione urganizata, ma u gruppu hè capaci di andà in u sudu quandu vene a stagione invernale. Tuttavia, l'altri spezii d'acelli ùn si sparghjenu micca, cum'è in certi idrobatidi, pelecanoids è phalacrocoracids, ma stà vicinu à l'area di e so culunii di nidificazione in tuttu l'annu.

fora di u mare

Ancu s'è a definizione di stu gruppu d'acelli dà l'idea ch'elli passanu a so vita in l'oceanu, assai spezie d'acelli marini in tutta a so vita venenu à stallà in una misura minore o più grande in zoni situati à l'internu.Multiple spezie riproducenu decine, centinaie o ancu millaie. di chilometri da a costa. Alcune di queste spezie tornanu à l'oceanu per alimentà; cum'è un esempiu di questu, i nidi di petrelli di neve sò stati truvati situati à 480 km in u cuntinente antarticu, ancu s'ellu hè improbabile chì hè un locu induve ponu truvà qualcosa di manghjà vicinu à quelli lochi.

uccelli d'acqua-9

U murrelet marmuratu nidifica in fureste primarie è cerca grandi coniferi è assai rami per custruisce u so nidu quì.Altri spezie, cum'è u gabbianu californianu, facenu i so nidi è si alimentanu in laghi, ancu s'è più tardi vanu à e coste. Certi spezii di falacrocoracidi, pelicani, gabbiani è sterne ùn vanu mai in mare, ma si fermanu in laghi, fiumi è paludi; certi gabbiani stanu in cità è terreni agriculi. In questi casi, si dicenu chì sò l'acelli terrestri o d'acqua dolce chì anu antenati marini.

Certi uccelli marini, in particulare quelli chì nidificanu in a tundra, cum'è i stercoraridi è i falaropi, migranu ancu nantu à a terra. L'altri spezii, cum'è i petreli, i razzi è i gannets, anu abitudini più limitati, ma à volte si alluntananu da u mare cum'è vagabondi. Questu hè spessu in i ghjovani acelli inexperienced, ma si trova ancu in parechji adulti stanchi chì passanu per forti timpeste, chì hè cunnisciutu com'è naufragio, chì significa literalmente naufragiu, chì l'osservatori d'uccelli facenu assai avvistamenti.

Relazioni cù l'omu

Dapoi u tempu immemorial, stu tipu d'acelli hà mantinutu una relazione cù l'omu, cusì avemu da analizà parechji aspetti di elli:

uccelli marini è a pesca

L'uccelli d'acqua chì campanu in l'oceanu anu una longa associazione cù a pesca è i marinari, da quale sò stati benefizii è svantaghji. Tradizionalmente, i piscadori anu utilizatu l'uccelli marini cum'è signali di a prisenza di scole di pesci, è ancu i banche di l'oceani cù risorse di pesca potenziale è lochi pussibuli per sbarcà.

In fatti, l'associu di l'uccelli d'acqua marini cù a terra chì era indispensabile per permette à i Polinesiani di localizà isule chjuche in u Pacificu hè ben ricunnisciuta. In listessu modu, questi acelli anu furnitu alimentazione à i piscadori chì sò stati luntanu da u cuntinente, è ancu l'esca. Ancu i cormorani liati sò stati usati per catturà pesci. Indirettamenti, a pesca hà benefiziu di u guano pruduciutu da e culunie d'acelli, postu chì hè un fertilizante excelente per e spiagge circundante.

In quantu à l'effetti negativi pruduciuti da l'acelli aquatichi di u mare nantu à l'industrii di a pesca, sò soprattuttu limitati à u saccheghju chì si trova in e piante d'aquaculture. Per a so parte, in a pesca cù palangari, sti acelli arrubbanu l'esche. In fatti, ci sò ancu rapporti di depletion di preda per via di l'acelli marini, ma, ancu s'ellu ci hè una certa evidenza di questu, i so effetti sò cunsiderati menu di quelli pruduciuti da mammiferi marini è pesci predatori, cum'è tuna.

Diverse spezie d'uccelli d'acqua di l'oceanu anu benefiziu da a pesca, in particulare i pesci è l'apartamenti scartati. Un esempiu di questu hè chì l'ultimi sò 30% di a dieta di questi acelli in u Mari di u Nordu è sin'à u 70% di l'alimentu in altre pupulazioni d'acelli marini. Sti tipu d'attività pò avè altri effetti, cum'è u casu di l'uccelli marini. proliferazione di u fulmar boréale in u territoriu britannicu, chì hè stata attribuita in parte à a dispunibilità di sta classe di scarti.

In generale, i scarti benefiziu l'acelli chì si nutrenu nantu à a superficia di u mare, cum'è i gannets è i petreli, ma micca l'acelli chì perseguite l'alimentu per immersione, cum'è i pinguini. D'altronde, l'industrii di pesca producenu ancu effetti negativi nantu à l'uccelli d'acqua di u mare, in particulare. nantu à l'albatrosu, chì hà una vita assai longa è piglia assai tempu per ghjunghje à a maturità sessuale è riesce à s'accoppià; Questa hè una preoccupazione pertinente per i conservazionisti.

U casu di cattura accidintali di l'acelli chì si sò chjappi in rete o ingannati à i fili di pesca hà avutu un effettu assai negativu nant'à u nùmeru d'individui in e so pupulazioni ; Comu esempiu di questu, i studiosi stimanu chì 100 000 albatros s'impiglianu è affucanu ogni annu in i fili di tuna chì sò posti da l'attività di pesca di palangari.

Ma, in termini ginirali, ogni annu centinaie di millaie d'acelli sò stati catturati è mori, qualcosa chì hè assai preoccupante quandu si cunsiderà alcune di e spezie più rare, cum'è l'albatrosu à coda corta, hè chì a so populazione hè stata ridutta à solu. 2000 individui. Sicondu un studiu realizatu da u Programma Naziunale di Osservatori à Bordu di a Flotta Tunnera Uruguaya, e spezie chì sò più affettate da stu tipu d'incidentu cù a pesca cù palangari sò l'albatrosu à sopracciglia nera, l'albatrosu à beccu fine è l'albatrosu. puffina à gola bianca. Si crede ancu chì l'acelli marini soffrenu di e cunsequenze di a pesca eccessiva.

uccelli d'acqua-10

Sfruttamentu

Un altru aspettu chì hà cuntribuitu à a diminuzione alarmante di a pupulazione di l'acelli acquatici hè a caccia di quale sò stati ogetti è a cullizzioni di i so ova, per u cunsumu umanu, ancu questu hà causatu l'estinzione di alcune spezie, trà quale hè u giant. l'alca è u cormoranu brillanti. Sti spezie d'acelli eranu cacciati per a so carne da l'abitanti di a costa per un tempu assai longu; D’altronde, versu u sudu di u Cile, certi scavi archeològichi chì sò stati fatti in middens dimustranu chì a caccia di l’albatrosi, di i cormorani è di a puffina era una attività cumuna da circa 5000 anni fà.

Hè per quessa chì parechje spezie si sò estinte in parechji lochi, soprattuttu circa 20 di e 29 spezie chì anu da fà cusì ùn si riproducenu più in l'Isula di Pasqua. Duranti u XNUMXu seculu, a caccia di sti acelli per u so grassu è e piume per esse venduti in u mercatu di i cappelli ghjunghjenu à livelli industriali.

Muttonbirding, chì era a cullizzioni di pulcini di puddaru, hè accadutu cum'è una industria sviluppata di grande impurtanza in Nova Zelanda è in Tasmania, è u casu di u petrel di Solander, chì hè cunnisciutu in quelli zoni com'è petrel providence, era assai famosu per a so ghjunta. in l'apparizione miraculosa in l'Isula Norfolk, in quale hè accadutu un vintu per i coloni europei affamati.

In u casu di l'Isule Falkland, si sà chì centinaie di millaie di pinguini sò catturati annu per u so oliu.Per un bellu pezzu, l'ova d'uccelli d'acqua chì anu u so habitat in u mare sò una fonte impurtante di alimentazione per i marinari. chì facenu viaghji longu, è hè statu ancu osservatu chì u so cunsumu hè ancu aumentatu à i tempi quandu l'insediamenti urbani anu crisciutu in i lochi vicinu à una culunia d'acelli.

À a mità di u XNUMXu seculu, i cullettori d'ova di San Francisco anu pussutu cullà circa una mità di milione d'ova à l'annu nantu à l'Isule Farallon, un periodu in a storia di l'Isula Farallon da quale l'acelli anu sempre pruvatu à ricuperà. Sfurtunatamente, a caccia è a cullizzioni d'ova sò sempre realizati oghje, ancu s'ellu ùn hè micca a listessa intensità cum'è in u passatu, è in generale, si pò dì chì cun un cuntrollu più grande.

Un casu particulari hè quellu di i Maori chì abitanu l'Isula Stewart, chì cuntinueghjanu à cullà i puffini fuliggini, di listessa manera chì hè stata fatta à traversu i seculi, cù i so metudi tradiziunali, chì anu ricevutu u nome di kaitiakitanga. di a cullizzioni, ancu s'ellu avà u facenu in cullaburazione cù l'Università di Otago, per pudè studià e pupulazioni d'acelli. In ogni casu, in Groenlandia, a caccia incontrollata cuntinueghja sempre, chì porta parechje spezie à una diminuzione di a pupulazione à longu andà.

Altre minacce

Ci sò altre minacce umane chì anu cuntribuitu à a diminuzione o l'estinzione diretta di pupulazioni, culunie è spezie d'acelli marini acquatici. Di questi, u più seriu hè statu probabilmente l'intruduzioni di spezie aliene. L'uccelli d'acqua di u mare, chì nidificanu in particulare in picculi isuli isolati, anu scurdatu assai di i cumpurtamenti difensivi ch'elli avianu usatu contru à i predatori.

Hè ciò chì hè accadutu cù i misgi salvatichi, chì anu l'abilità di catturà uccelli simili in grandezza à l'albatrosi, è parechji roditori introdutti, cum'è u ratu polinesianu, chì ponu arrubbari l'ova nascoste in tane. Un altru inconveniente hè rapprisintatu da capre, vacche, cunigli è altri erbivori intrudutti chì anu sappiutu di causà prublemi, soprattuttu quandu l'spezie necessitanu vegetazione per pruteggiri o per ombra i so pulcini.

Ma un grande prublema in e culunie hè statu creatu da l'omu, chì disturbanu a so esistenza nurmale. Quelli chì li visitanu, ancu i turisti boni intenzioni, ponu scantà l'adulti da i nidi, facendu chì l'ova è i pulcini sò abbandunati è vulnerabile à i predatori.

In altri casi, pò succede chì i nidi sò distrutti da i visitori. Diversi studii chì sò stati realizati in relazione à i pinguini di a Patagonia argentina è a Nova Zelanda anu dimustratu chì u turismu influenza e cundizioni di vita di questi acelli. Una investigazione nantu à l'impattu di u turismu naturali nantu à e culunie di pinguini di Ojigualdo hà dimustratu chì a prisenza di l'omu nantu à e spiagge hà impeditu à l'adulti di truvà a quantità di alimentazione necessaria per i so pulcini, chì hà un grande effettu nantu à a massa di u corpu è e so probabilità di sopravvivenza.

uccelli d'acqua-11

Tuttavia, altre ricerche anu suggeritu chì u casu di u pinguinu di Magellanu, chì vive ancu in Patagonia, hè assai unicu perchè ùn abbandunà u so nidu in presenza di l'omu, chì hà purtatu à a cunclusione chì hè pussibule chì a ripruduzzione sta spezia hè fatta per coincide cù u turismu ecologicu cuntrullatu.

Ma u prublema maiò hè a contaminazione, chì hà causatu una riduzione significativa in certi spezie. U gradu in quale l'ambiente hè affettatu da certi tossine è contaminanti hè ancu una causa di seria preoccupazione. L'uccelli d'acqua marini eranu vittimi di u DDT finu à chì, per furtuna, l'usu di quellu chimicu hè statu pruibitu per via di i danni chì causa à l'ambiente ; in più, i so effetti nantu à u gabbianu uccidintali avianu l'effettu chì a maiò parte di i novi nascite eranu femine, ma ancu causatu malformazioni in u sviluppu di l'embriione è difficultà in a ripruduzzione.

In l'anni 90, sta sustanza hà affettatu u pinguinu di Magellan è u gabbianu kelp in u Mari Argentinu. L'uccelli marini sò stati ancu affettati da spruzzi di petroliu, perchè sta sustanza distrugge l'impermeabilità di u so piume. à l'ipotermia.Un altru tipu di contaminazione chì l'affetta ancu hè a luce, chì hà un effettu preghjudiziu nant'à certi spezie, in particulare l'acelli acquatici di u mare, chì anu abitudini di notte, cum'è u casu di i petreli.

Conservazione

A prutezzione di l'uccelli marini hè una pratica chì pò esse cunsiderata antica, perchè in u VI seculu, Cuthbert di Lindisfarne avia digià riesciutu à promulgà ciò chì hè oghji cunsideratu a prima lege per a cunsirvazione di l'acelli in l'Isule Farne, ancu s'è parechje Spezie eranu sparite. à u XIXmu seculu, cum'è l'alca giganti, u cormoranu di Pallas o l'anatra Labrador.

À a fine di quellu seculu, sò entrate in vigore e prime leggi destinate à a prutezzione di l'acelli, è ancu e regule di caccia chì pruibiscenu direttamente l'usu di u piombu, per avè avvelenatu parechji acelli.

uccelli d'acqua-12

L'avvelenamentu di piombo in l'uccelli d'acqua hè a causa di l'anemia severa è i disordini di i sistemi circulatori, immune è nervosi, è ancu di disordini di u fegatu, di i rini è di a fertilità. Stu tipu d'avvelenamentu pò guidà un ucellu à a morte in pochi ghjorni o simane, ma un altru inconveniente chì generanu hè chì pruducenu effetti negativi nantu à a capacità di l'acelli di fà e so migrazioni.

In i Stati Uniti, i risichi chì minaccianu l'esistenza di l'uccelli marini ùn sò micca scunnisciuti da i scientisti chì facenu parte di u muvimentu di cunservazione. In u 1903, u presidente Theodore Roosevelt hà dichjaratu chì Pelican Island, Florida, deve esse cunsideratu un refuggiu naziunale di a fauna salvatica, cù u scopu di prutezzione di e culunii d'uccelli, in particulare u pelican marrone chì nidifica in ella.

In u 1909, u listessu presidente hà publicatu una dichjarazione chì prutege l'Isule Farallón. Finu à questu ghjornu, assai culunie gode di misure di prutezzione, cum'è quelli chì si riuniscenu in l'Isula Heron in Australia o in l'Isula Triangulu in Culumbia Britannica.Una altra iniziativa hè e tecniche chì sò state aduprate per a risturazione ecologica, in quale a Nova Zelanda hè stata u pioniere. anu permessu l'eliminazione di e spezie aliene invasive da queste isule, chì diventanu sempre più grandi.

In fatti, i misgi ferali sò stati espulsi da l'Isula Ascension, cum'è i volpi polari da l'Isule Aleutine è i rati da l'Isula Campbell.L'eliminazione di sti spezie introdutte hà permessu di aumentà u so numeru di specimens di e spezie chì eranu sottumessi à pressione da questi. predaturi, è ancu u ritornu di spezie chì eranu stati espatriati sò tornati. Dopu chì i misgi sò stati cacciati fora di l'Isula di l'Ascensione, l'acelli marini sò tornati à nidificà quì per a prima volta in più di centu anni.

L'inchiesta di e culunie di l'acelli marini aquatichi permetteranu di migliurà e so pussibulità di cunsirvazioni è di prutezzione di e zoni chì utilizanu per a so ripruduzzione. In u casu di u corianu europeu, chì vive in u Palearticu Occidentale, e so migrazioni sò determinate da a so fideltà à un locu. Un studiu nantu à a culunia di l'Isule Cíes in Spagna hà cunclusu chì, postu chì a ripruduzzione hè stata più riescita quandu questi uccelli cunquistanu novi lochi, i criteri di prutezzione ùn deve esse micca solu basati nantu à u numeru o a dimensione di e pupulazioni, ma deve piglià. in cunsiderà l'etiologia di a spezia.

uccelli d'acqua-13

In u casu di u gabbianu Kelp, chì nidificanu longu a costa argentina è a Patagonia, hè ancu pensatu chì hè necessariu di disignà prugrammi di cunservazione chì tenenu in considerazione i so abitudini d'accoppiamentu. Inoltre, certi uccelli marini ponu agisce cum'è spezie sentinella. hè, chì u so statu di salute è di cunservazione serve cum'è l'indicatore di u restu di e pupulazioni d'acelli. Questu hè u casu di u pelicanu marrone in l'isule di u Golfu di California, in Messico.

U veru statu di cunsirvazioni di l'acelli marini in Spagna ùn hè statu studiatu è hè statu ignoratu finu à l'anni 80, quandu e dati cuminciaru à cullà è dispunibuli. In listessu modu, dapoi u 1954, quandu a Società Ornitologica Spagnola hè stata creata, hè cunsideratu chì a situazione di l'uccelli in u paese hà migliuratu In 2016, a Riserva Ornitologica O Grove hè stata creata in Pontevedra, Galizia, chì era a prima in quella regione è chì hà territorii marini, è in ellu si ponu vede spezie cum'è a puffina di i Baleari è u cormoranu europeu.

In listessu tempu, in l'America Latina, ci sò ancu iniziative chì miranu à prutege a fauna marina è l'acelli acquatici, cum'è e ricerche realizate in a riserva naturale di l'Isula Gorgona in Colombia, o i numerosi spazii prutetti in a pruvincia di Buenos Aires. , in Argentina. Ma oghje hè insistitu chì per guarantisce a cunsirvazione di l'acelli aquatichi marini hè necessariu di cunsiderà a so etulugia è i so ciculi d'accoppiamentu.

Una di l'iniziativi chì deve esse prumuvutu hè quella chì cerca di riduce a mortalità di l'uccelli d'acqua chì anu u so habitat in mare per via di a pesca cù palangari chì usa tecniche cum'è l'usu di lenza di notte, o chì tinghje l'ami di culore turchinu o blu. chì u mette sottu à l'acqua, cum'è l'aumentu di u pesu di i so fili o l'usu di scarecrows. Oghje, più è più flotte di pesca internaziunali sò stati custretti à aduprà tali tecniche.

A pruibizione internaziunale di a pesca cù e rete di maglia hà riduciutu u numaru d'acelli è altri animali marini. Ancu s'è, in ogni casu, e rete chì fermanu à a deriva, chì sò generalmente u pruduttu di un accidente chì hè una cunsequenza di stu tipu di pesca illegale, cuntinueghjanu à esse un prublema seriu per a fauna marina.

uccelli d'acqua-14

Unu di i prughjetti di u Millenniu, chì s'avère esse un passu prelimiunale versu a realizazione di l'Obiettivi di Sviluppu di u Millenniu, realizatu in u Regnu Unitu da u Scottish Seabird Center, chì si trova vicinu à i grandi santuari d'uccelli in Bass Rock, in Fidra è in u Regnu Unitu. isule circundante. Questa zona hè l'habitat di enormi culunii di gannets, auks, stercorariids è altre spezie.

Stu centru permette à i visitori di vede video in diretta da l'isule è amparà nantu à e minacce chì questi acelli sò sottu è cumu megliu per pruteggiri; Inoltre, l'imaghjini chì stu paese hà riguardu à a cunservazione di l'uccelli hè stata migliurata. U turismu chì si focalizeghja nantu à l'osservazione di u acelli acuatic marinu genera ingressu à e cumunità di a costa è dà più impulsu è cunniscenze nantu à a so cura. Questu hè u casu cù a colonia di albatros reale di u nordu in Taiaroa Head in Nova Zelanda, chì attrae XNUMX XNUMX turisti annu.

In quantu à e misure di prutezzione di sti uccelli versu a fine di u XXmu seculu, questu hè stata accumpagnata da a prutezzione di i so abitati, in particulare in quantu à a gestione di cunservazione o di ricuperazione di lagune, estuari, paludi, invernamentu o riposu a prutezzione di e so risorse alimentarii, per mezu di un regulamentu di u statu di e spezie per a caccia è chì ùn sò micca l'ughjettu di studiu scientificu.

Trà l'accordi internaziunali è e cunvenzioni chì sò ghjunti, hè l'Acordu nantu à a Conservazione di Albatros è Petrels, chì hè statu ratificatu da l'Argentina, l'Australia, u Brasile, u Cile, l'Equador, a Spagna, a Francia, a Norvegia, a Nova Zelanda, u Perù, i Stati Uniti. Regnu di u Regnu, Sudafrica è Uruguay, a Cunvenzione di Berna è l'AEWA.

In a cultura pupulare

Hè vera chì parechje spezie d'acelli marini aquatici sò state pocu studiate è chì pocu cose sò cunnisciute da elli. In ogni casu, certi, cum'è l'albatrosi è i gabbiani, ùn sò micca solu studiati assai, ma sò stati vicinu à e populazioni umane, per quessa chì anu righjuntu a cuscenza populari. L'albatrosi sò stati scritti cum'è l'acelli più legendari è sò assuciati cù una varietà di miti è leggende.

uccelli d'acqua-14

In u primu locu, u nome scientificu di a famiglia di l'albatrosi, Diomedeidae, si trova in u mitu di a scunfitta di l'eroi Argive Diomedes è a so metamorfosi in un acellu. Un altru esempiu hè a superstizione di i marinari, postu ch'elli cunsidereghjanu a mala furtuna per dannu. Hè un mitu chì hà u so urighjini in u puema di Samuel Taylor Coleridge, The Rime of the Ancient Mariner , in quale un marinaru hè cundannatu à purtà u cadavere di l'albatrosu chì hà tombu à u collu.

U sicondu puema di I fiori di u male di Charles Baudelaire hè chjamatu precisamente L'Albatros (L'albatros), chì hè una cumpusizioni in trè quatrini è in versi alessandrini ; ind’issu puema, u sè liricu discrive l’abitudine di i marinari di caccià st’acelli è dinò l’effettu ch’ellu hà nant’à elli, prima cusì maestosi è dopu cusì goffi. U pueta si paraguna cù un albatros, perchè e so ali giganti l'impediscenu di marchjà.

In a musica pupulari st'acellu avia ancu impurtanza. A canzone electro house 2014 I'm an Albatraoz , chì hà avutu una grande ricunniscenza cummerciale è fama, tratta di a storia di una donna chì s'identifica cù un albatros, in uppusizione à un altru, chjamatu Laurie, chì hè assuciatu cù un mouse.

I gabbiani sò trà l'uccelli d'acqua più cunnisciuti di u mare, per via di a so capacità d'utilizà l'abitati artificiali, cum'è e cità è i discaricamenti, è u so caratteru spessu intrepidu. Dunque, sò altri acelli chì anu u so postu in a cuscenza populari. Sicondu u mitu di l'indigene Lilloet, u gabbianu hè quellu chì guardava a luce di u ghjornu, finu à chì u corbu l'arrubbava ; chì hè assai coherente cù a simbulugia generale di l'acelli, chì rapprisentanu un impulsu di elevazione è spiritualità.

Pudemu ancu truvà in a literatura in forma di metàfora, cum'è u casu di u libru Juan Salvador Gaviota di Richard Bach, o per denotà a vicinanza di u mare, cum'è u so usu in U Signore di l'Anelli di JRR Tolkien, sia in l'insignia di Gondor è, in cunseguenza, Númenor, chì hè stata aduprata in a decoru scenica di l'adattazione cinematografica, cum'è in a canzona chì Legolas canta in a furesta di Ithilien, in quale palesa u so bramosu di a terra à a quale parterà. , l'ultima dimora di l'elfi

uccelli d'acqua-15

Un altru esempiu pò esse truvatu in u gabbianu da Anton Chekhov, nantu à una attrice falluta chì vede in a storia, Nina, chì osserva un gabbianu imbalsamatu è u cunsidereghja un simbulu chì ùn capisce micca bè; stu ughjettu hè un prolepsis di u suicidiu di u so amante, u dramaturgu Treplev.

U gabbianu in questu travagliu pò rapprisintà a pazzia è a libertà. L'altri spezii anu ancu servitu d'ispirazione per l'omu, postu chì i pelicani sò longu assuciati à a misericordia è à l'altruismu, per via di un mitu cristianu uccidintali anticu chì indica chì questi acelli anu apertu u so pettu per nutriscia i so piccioni affamati. In fatti, hè una maghjina chì hè una allegoria di Cristu.

Uccelli marini in via di estinzione

In tuttu u pianeta, ci sò circa trè centu spezie d'acelli acquatici chì anu u so habitat in u mare, chì custituiscenu circa sei centu trenta milioni d'individui in totale, di i quali sò centu è dece spezie chì sò minacciati, è chì sò circa. sessanta millioni d'individui, chì anu patitu una diminuzione di 70% dapoi u 1950. I minacce più pertinenti sò l'alterazione di l'habitat, a contaminazione, u cambiamentu climaticu è a pesca cummerciale.

Ci sò nove ordini d'acelli marini:

  • Fetontiformes, cù trè spezie cunnisciute cum'è uccelli tropichi ;
  • Pelecaniformes, cù trè spezie di pelicani, senza minacce;
  • Podicipediformes, cù quattru spezie di svassi è svassi, cù una minacciata, u ghjacciu rossu ;
  • Gaviformi, cù cinque spezie di loons, immersioni, senza minacce;
  • Sphenisciformes, cù diciottu spezie di pinguini, dece spezie minacciate;
  • Anseriformes, cù centu ottanta spezie in trè famiglie, ma solu vinti una spezie d'acelli marini, cumpresi anatre, serreta è eider, di quali quattru sò minacciati ;
  • Suliformes, cù quaranta-cinque spezie d'acelli marini, cumpresi fregate è cormorani, di i quali quindici sò minacciati;
  • Caradriiformes, cù centu vinti una spezie, cumpresi gabbiani, sterni è puffini, di i quali sedici sò minacciati; è
  • Procellariformi cù centu quaranta spezie, cumpresi albatros, shearwaters, petrels, di quale sessanta quattru sò minacciati.

uccelli d'acqua-16

uccelli acquatici d'acqua dolce

In questa sezione di l'articulu avemu da parlà di l'uccelli d'acqua chì campanu in i zoni umidi, chì di solitu truvamu quandu facemu viaghji di vacanze o fine di settimana, è in quale, di tantu in tantu, attraversemu spazii induve ci sò accumuli d'acqua. . , s'ellu sò laghi, saline, paludi, o altri, in quale hè normale per noi di truvà un observatoriu di lignu chì a ghjente vene à fighjà.

Una volta à l'internu, a ghjente s'inclina è fighjate à u paisaghju per osservà un gran numaru d'acelli è poi torna in casa, ma ùn hè micca necessariu entre in i capanne di legnu per osservà questi acelli, perchè e zone umide sò i lochi induve pudete truvà u più grande numaru di spezie d'uccelli.

In una zona umida, u più usuale hè chì pudete truvà decine di spezie d'acelli aquatichi, ma ci sò parechji chì, per via di a so cumune, quasi sempre truverete. In più, sò di solitu cusì cumuni chì quandu passate un pocu di tempu à circà è osservà l'uccelli, u vostru cervellu li ignorarà completamente. Hè ciò chì accade nurmalmente cù l'Anatidi (anatre) più cumuni, cum'è u mallard, l'alzavola cumuna, u shoveler cumune è u puddaru europeu, è avemu l'oppurtunità per informà chì quelli cumunimenti cunnisciuti cum'è anatre in u vocabulariu utilizatu ornitologia sò chjamati Anatidae, perchè appartenenu à a famiglia Anatidae.

I quattru spezii cumuni di anatre chì avemu citatu prima cum'è assai cumuni, anu pupulazioni di ripruduzzione è invernamentu in Spagna, cusì puderà vedà in tutte e quattru stagioni di l'annu, ancu s'ellu si trova chì l'alzavola è a cucchiara sò un pocu scarsu in a primavera è l'estate è assai prubabilmente ùn li viderete micca in quelli tempi. Un altru aspettu chjosu di questi acelli hè chì anu un gran dimorfismu sessuale, perchè i masci, cum'è parechji acelli, sò quelli chì anu culori chjappi, ma à u stessu tempu chì implica chì tocca à elli à fà u corteggiamentu.

U più cunnisciutu di tutti elli hè probabilmente u mallard (Anas platyrhynchos), chì hè ancu chjamatu mallard. Hè l'anatra tipica chì hà un collu verde è chì si pò truvà in tutti i giardini chì anu un stagnu, ponu ancu natà in a vostra piscina si volenu, ma puderete ancu osservà in u campu.

L'alzata cumuna (Anas crecca), invece, s'assumiglia à un mini anatra vicinu à ellu, perchè sò più chjuchi è più compacti. U cuddaru cumuni (Anas clypeata) hà ancu un capu verde, ma anu un beccu assai grande, chì hè in forma di cucchiara è hè adupratu per filtrà l'alimentu da l'acqua.

U Pochard Europeu (Aythya ferina) hè difficiuli di cunfundà per via di a so testa puntata è di i guanciali o mandibuli marroni profondi, chì cuntrastaranu cù u culore nìvuru di u so pettu è u corpu chjaru. E femine è i ghjovani, invece, sò specimens più discreti, grazia à i so culori marroni mottled, chì sò una spezia di camuffamentu, postu ch'elli sò incaricati di prutege a so prole è anu da passà inosservati.

Allora cumu si distingue?

A manera chì l'uccelli d'acqua di u mare in generale hè diversu, ma s'ellu hè a prima volta per una persona per osservà, hè pussibule ch'elli pensanu chì sò tutti uguali, ma postu chì ùn vulemu micca chì cascà in quellu errore. , andemu, vi mustraraghju uni pochi di trucchi per pudè identificà unu di l'altru:

  • L'esemplari femini di l'anatra colata anu l'espejuelo, chì hè una tacca blu nantu à parte di e piume di l'ala secundaria.
  • I Teals Femminili s'assumiglia à Teals, ma anu specifiche verdi è sò più compacti o più chjuchi.
  • I shovelers femini anu un beccu verde è un beccu cusì peculiar chì si avete cunfusu quandu l'identificà, hè perchè ùn site micca attentu.
  • E femine di u puddaru cumuni sò i più blandi in u mondu in quantu à i culori. Se tenete l'opzione di leghje e descrizzioni in i guide d'uccelli, vi vede chì sò assai brevi, perchè sò pieni di aggettivi di u tipu grisgiu, pallidu, sordu, grisgiu. Sò l'acelli in forma di pocharda ma sò scoloriti.

Uccelli di immersione: Svasso è Svasso

Ancu s'ellu pareanu anatre, ùn sò micca veramente, se parlemu da un puntu di vista tecnicu. Pertenenu à una altra famiglia Podicipedidae. In fatti, u beccu è a forma idrodinamica di u corpu ch'elli anu è chì hè stata adattata per permette di immerse sò e peculiarità chì li distingue. Allora ùn hè micca pussibule chì pudete cunfundirli:

U grebe (Tachybaptus ruficollis) hè l'anatra di gomma di e zone umide. Hè assai divertente, hà un corpu chjucu è si immerse continuamente in l'acqua per immerse. U Svassou crestatu (Podiceps cristatus) hè assai più grande, ma questu ùn l'impedisce micca di esse ancu un eccellente subacqueu. In l'invernu, in più, pò esse vistu in u mare. In l'estiu hà unu di i piumaghji è i corteggiamenti più chjappi di tutti l'acelli è si movenu a testa di fronte à l'altru finu à truvà un cumpagnu.

Tutti i pirsuni, quand'elli vedenu un acellu cù gambe longu in una zona umida, di solitu chjamanu un airone. Ma ci sò assai aironi, ma micca tutti l'acelli chì anu gambe longu sò. Hè un sbagliu cumuni per chjamà una cicogna un airone, quandu in fattu ùn hè micca.

Trà a garcetta (Bulbucus ibis) è a garcetta (Egretta garzetta), a principal diferenza chì si pò osservà, ancu s'ellu ci hè parechje altre, hè in u culore di u beccu, perchè in u primu hè aranciu è robustu, mentri chì hè neru è strettu in u sicondu, è a dimensione hè più chjuca in u casu di a bueyera.

L'arbureti di vacche, chì ricevenu stu nome perchè anu l'abitudine di cullà nantu à i boi in a savana, per manghjà i so parassiti, pudete ancu truvà l'alimentu in terra, ancu in i lati di u boi. campi agriculi. À u cuntrastu, i picculi egreti si alimentanu principarmenti di ciò chì piglianu da a riva cù i so movimenti rapidi.

L'airone ceneru (Ardea cinerea) hè più grande di quelli chì avemu citatu prima è hà culori grisgi è striati nantu à u pettu per ch'elli sò inconfundibili. U stiltu d'ali nìvuru (Himantopus himantopus) hè l'unicu di i trè chì ùn hè micca un ardeida (airone) chì riceve u so nome da a so raghjone ragiunate cù a cicogna bianca, ma a verità hè chì ùn hè micca ligata à questu. Hè un acellu chì hà un caratteru assai cattivu quandu si tratta di difende u so nidu.

Alcune risorse extra

I Rails : A Foulque (Fulica atra) et la Poule d'eau commune (Gallinula chloropus) sont des oiseaux à plumage noir et très fréquents, mais ils se distinguent par le bec, qui est blanc dans la foule et rouge dans la poule d'eau, en plus. à u fattu chì a gallina d'acqua hè un acellu chì s'assumiglia più à un gaddina, mentre chì a fola hè un acellu chì s'assumiglia più à un anatra. In più di tutte queste spezie, in i zoni umidi pudete truvà parechje altre spezie d'acelli, ma in questu post avemu pruvatu à fucalizza nantu à l'acelli chì sò tipici di i zoni umidi è chì sicuramente truverete in qualcunu di elli.

Se vi piace stu articulu, probabilmente vulete ancu leghje:


U cuntenutu di l'articulu aderisce à i nostri principii di etica edituriale. Per signalà un errore cliccate quì.

Sianu the first to comment

Lasciate u vostru cummentariu

U vostru indirizzu email ùn esse publicatu.

*

*

  1. Responsabile di i dati: Blog di Actualità
  2. Scopu di i dati: Cuntrolla SPAM, gestione di cumenti.
  3. Legitimazione: U vostru accunsentu
  4. Cumunicazione di i dati: I dati ùn seranu micca cumunicati à terzi, eccettu per obbligazione legale.
  5. Archiviazione di dati: Base di dati ospitata da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: In ogni mumentu pudete limità, recuperà è cancellà e vostre informazioni.